OLIO ESSENZIALE ARANCIO 10ml

in stock

7.80

in stock

- +

Aromaterapia e cura della pelle.

Proprietà dermocosmetiche

Contrasta l’invecchiamento cutaneo, idratante e seboequilibrante (specifico per pelle opaca, spenta o untuosa), trattamento di lesioni e ulcerazioni del cavo orale.

Proprietà aromaterapeutiche

L’olio essenziale di Citrus sinensis ha un’azione rinvigorente ed energizzante generale, permette il recupero delle forze perdute. Indicato nella risoluzione di tensione nervosa e stati associati a stress, vanta proprietà calmanti contrastando l’abbattimento emotivo. Aiuta ad acquistare sicurezza in se stessi, pertanto consigliato a chi sarà sottoposto a verifiche o test e a coloro che dovranno prendere posizione riguardo a decisioni importanti.

Altre applicazioni

In virtù delle sue caratteristiche tonificanti e distensive nervose, l’arancio è indicato nella regolarizzazione del sistema cardiovascolare (tachicardia) e digerente (stipsi e irregolarità intestinali), nonché come stimolante del microcircolo periferico (drenante) e del sistema immunitario (sintomi influenzali).

Pianta

ARANCIO DOLCE (Citrus aurantium var.Sinensis)

Famiglie (sinonimi)

RUTACEAE MELARANCIO

Principi Attivi

90% Limonene. L’olio spremuto a freddo contiene anche Bergaptene, Auraptenolo ed acidi.

Tipi di trattamento

MASSAGGIO: rinvigorente, drenante. Contro stanchezza muscolare e pelle a buccia d’arancia (“similia similibus curantur”);

BAGNO: distendente, rilassante, allontana le tensioni giornaliere;

APPLICAZIONE TOPICA: riequilibra la cute, idrata, ringiovanisce.

Controindicazioni

È sconsigliato durante il periodo della gravidanza; può dare reazioni di fotosensibilizzazione, pertanto ne è consigliabile l’utilizzo durante le ore notturne, al rientro dal lavoro, prima di coricarsi.

Senza Parabeni

Senza Siliconi

Senza nickel e allergeni

Senza derivati del petrolio

Senza coloranti di sintesi

NON testato su animali

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OLIO ESSENZIALE ARANCIO 10ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

Astringenti, antibatterici, lenitivi, nutrienti, emollienti, cicatrizzanti, antiaging, depigmentanti, repellenti, balsamici, decongestionanti, revulsivi. Impariamo ad utilizzare consapevolmente le potenti attività di questi preziosi ingredienti.

 

Gli oli essenziali non devono mai essere applicati puri sulla pelle ma inseriti come principi attivi all’interno di Oli, Lozioni e Creme.

 

MASSAGGIO

Oli da massaggio

20-60 gtt olio essenziale e 100 ml. di olio base

3- 5 gtt olio essenziale 1 c. da tav. di olio base

Alcune gtt di olio essenziale possono essere unite ad una crema oppure ad una maschera base per il viso.

 

BAGNI

Aggiungendo 5-10 gtt all’acqua per il bagno quando la vasca è piena.

 

VAPORIZZAZIONE

Se si cerca un modo gradevole per profumare una stanza; lo si può fare aggiungendo poche gtt di O.E. nella vaschetta dell’acqua del calorifero.

 

CURA DEI CAPELLI

Gli oli essenziali possono essere aggiunti allo shampoo oppure all’acqua destinata al risciacquo dei capelli

Un buon trattamento per ridare salute a tutti i tipi di capelli può essere preparato unendo il 3% di O.E. ad oli vettori come l’olio di mandorle, olio d’oliva e jojoba.

Si può inoltre preparare una frizione alcolica per il cuoio capelluto, aggiungendo ad esempio 5 gtt a 100 ml di vodka e questo può essere usato per rinvigorire i capelli, oppure per allontanare i parassiti.

 

APPLICAZIONE PURA

In generale gli oli essenziali non vengono mai applicati sulla pelle in forma non diluita! Vi sono tuttavia una serie d’eccezioni a quanto detto: la Lavanda può essere usata pura sulle punture d’insetti, il Limone sulle verruche. Si evitano gli oli che sono notoriamente fototossici, o sensibilizzanti o irritanti. Alcuni oli possono essere applicati anche per profumare la biancheria e gli abiti, come ad esempio il Patchouli.