EPOCA COMUNALE
/
/
EPOCA COMUNALE

EPOCA COMUNALE

In epoca comunale, però, l’abbazia perde alcuni dei propri possedimenti, tra cui il castello di Montalcino che, a causa della sua posizione strategica, è uno degli obiettivi delle mire espansionistiche della città di Siena nella toscana meridionale. Alla fine del XIII secolo i beni di Sant’Antimo sono ormai decimati e il monastero si trova in uno stato di decadenza. Per sanare questa situazione di degrado, Papa Nicolò IV affida l’abbazia ai Guglielmiti, un ordine benedettino riformato.

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart